Coperture assicurative - Zootecnia - Condifesa Oristano

Vai ai contenuti


Assicurazionie vegetali

Richiedi informazioni

Dove siamo









.










PRODUZIONI ZOOTECNICHE

Manifesto Apertura Zootecnia 2020
SI RICORDA che il 19 luglio 2018 è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 166 del 19/07/2018 il decreto del Ministero delle Politiche Agricole del 30 maggio 2018 che stabilisce le modalità di accesso ai contributi sui premi assicurativi in agricoltura, la scadenza per le domande di aiuto (sostegno+pagamento unificata) è stata prorogata al 28/02/2019 con il Decreto di Modifica n. 31666 del 14/11/2018 - Decreto recante modalità attuative e invito a presentare proposte – Campagna assicurativa 2015, 2016 e 2017 – Polizze a copertura dei rischi sulle strutture aziendali e dei costi di smaltimento delle carcasse animali, al momento in fase di registrazione.

NORMATIVA MINISTERIALE DI RIFERIMENTO

Decreto contributi Campagna assicurativa 2015, 2016 e 2017 – Polizze a copertura dei rischi sulle strutture aziendali e dei costi di smaltimento delle carcasse animali.

È aperta la Campagna Assicurativa Zootecnia 2020 con le compagnie che hanno aderito alle condizioni contrattuali.

Le compagnie interessate sono


ALLEVAMENTI ZOOTECNICI ASSICURABILI

  • BOVINI / BUFALINI
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • AFTA EPIZOOTICA
      • BRUCELLOSI
      • PLEUROPOLMONITE
      • TUBERCOLOSI
    • Epizoozie Facoltative:
      • LEUCOSI ENZOOTICA
      • BLUE TONGUE
      • ENCEFALOPATIA SPONGIFORME BOVINA
      • CARBONCHIO EMATICO
      • DIARREA VIRALE BOVINA
      • RINOTRACHEITE INFETTIVA/ MALATTIA DELLE MUCOSE
      • PARATUBERCOLOSI

  • SUINI
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • PESTE SUINA CLASSICA
      • VESCICOLARE SUINA
      • AFTA EPIZOOTICA
    • Epizoozie Facoltative:
      • PESTE SUINA AFRICANA
      • TRICHINELLOSI
      • MORBO DI AUJESZKY
      • BRUCELLOSI SUINA
      • MORBO BLU DEI SUINI PRRS

  • OVICAPRINI
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • BLUE TONGUE
      • BRUCELLOSI
      • AFTA EPIZOOTICA
    • Epizoozie Facoltative:
      • SCRAPIE
      • AGALASSIA CONTAGIOSA
      • ATRITE/ENCEFALITE CAPRINE
      • FEBBRE Q
      • PARATUBERCOLOSI
      • PESTE DEI PICCOLI RUMINANTI
      • VISNA - MAEDI

  • AVICOLI
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • NEWCASTLE
    • Epizoozie Facoltative:
      • INFLUENZA AVIARIA
      • SALMONELLOSI
      • MYCOPLASMA GALLISEPTICUM E MYCOPLASMA SYNOVIAE
      • LARINGOTRACHEITE INFETTIVA AVIARIA

  • API
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • PESTE AMERICANA
      • PESTE EUROPEA
    • Epizoozie  Facoltative:
      • VARROASI
      • ACARIOSI
      • INFESTAZIONE DA AETHINIA TUMIDA

  • EQUINI
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • ENCEFALITE EQUINA
      • ANEMIA INFETTIVA
    • Epizoozie  Facoltative:
      • ARTERITE VIRALE
      • INFLUENZA EQUINA

  • CUNICOLI
    • Epizoozie Obbligatorie:
      • MIXOMATOSI
      • MALATTIA EMORRAGICA VIRALE




GARANZIE ASSICURABILI PER LE PRODUZIONI ZOOTECNICHE

  • MANCATO REDDITO (contributo sulla spesa ammessa fino al 70% da AGEA)
  • MANCATA PRODUZIONE DI LATTE BOVINO (contributo sulla spesa ammessa fino al 70% da AGEA)
  • MANCATA PRODUZIONE DI MIELE (contributo sulla spesa ammessa fino al 70% da AGEA)
  • ABBATTIMENTO FORZOSO (contributo sulla spesa ammessa fino al 70% da AGEA)
  • COSTO DI SMALTIMENTO (contributo sulla spesa ammessa fino al 50% da Mipaaf e sino dal 75  al 100% del premio dalla RAS)*
N.B.: il costo di smaltimento è suddiviso in 2 sottogaranzie :
  • Distruzione dei capi morti (fino al 75% di contributo dalla regione Sardegna)
  • trasporto dei capi morti (fino al 100% di contributo dalla regione Sardegna)
Per i pagamenti contributivi dal 2015 relativi alla garanzia SMALTIMENTO CARCASSE,si evidenzia quanto segue dalla circolare Bando Zootecnia, strutture e Polizze Ricavo, presentee nella sezione "NORMATIVA":
ART.5 - commi 3 e 4: E’ possibile erogare il contributo ai Consorzi relativamente alle quote di premio dei loro associati per le polizze strutture e smaltimento carcasse, per i quali hanno anticipato i contributi pubblici. In tal caso il socio, beneficiario del contributo, deve compilare la domanda di aiuto e può autorizzare il pagamento dell’ammontare direttamente al Consorzio interessato.

    DESCRIZIONE GARANZIE PER LE PRODUZIONI ZOOTECNICHE

    • Mancato reddito: perdita totale o parziale del reddito derivante dall’applicazione di ordinanze dell’Autorità sanitaria conseguenti a focolai di malattie epizootiche assicurabili con polizze agevolate. Per mancato reddito si intende la mancata produzione relativa ad un ordinamento produttivo per specie allevata a cui possono essere aggiunti i maggiori costi sostenuti, al netto dei costi non sostenuti.
    • Mancata produzione di latte: riduzione della produzione di latte dovuta a valori termoigrometrici elevati, misurabili come superamento del 90° percentile sia di temperatura che di umidità, per un periodo di tempo superiore a 72 ore che determina un calo della produzione giornaliera superiore al 15%. Nell’allevamento oltre alla ventilazione naturale devono essere presenti e funzionanti sistemi di raffrescamento combinati (acqua e ventilazione).
    • Mancata produzione di miele: riduzione della produzione di miele nel corso dell’intera annata dovuta ad uno o più dei seguenti fenomeni che si verificano nel periodo di fioritura delle piante nettarifere oggetto di bottinatura:
        • - Precipitazioni piovose: Superamento della soglia del 40% del rapporto tra giorni con precipitazioni che durano almeno la metà del periodo di luce della giornata, e del numero dei giorni di fioritura delle specie nettarifere interessate;
        • - Temperature critiche: Abbassamento delle temperature al di sotto dei 15°C e innalzamento al di sopra dei 36°C per una durata pari ad almeno la metà del periodo di luce della giornata nel periodo di fioritura delle specie nettarifere interessate;
        • - Siccità: oltre alla definizione dell’evento riportato per i vegetali, la stessa deve determinare una riduzione della produzione nettarifera delle specie vegetali oggetto di bottinatura.
        • Gli effetti negativi di tali avversità atmosferiche devono essere riscontrabili su una pluralità di enti e/o allevamenti limitrofi.
    • Abbattimento forzoso: perdita totale o parziale del valore del capitale zootecnico dell’allevamento, dovuta all’abbattimento parziale o totale dei capi presenti nell’allevamento in esecuzione dell’ordinanza emessa dall’autorità sanitaria ai sensi delle norme di polizia veterinaria o di abbattimenti comunque finalizzati al risanamento o all’eradicazione di malattie infettive, nell’ambito di piani sanitari volontari regolati da specifiche normative regionali o nazionali. Non sono oggetto di garanzia assicurabile le perdite indennizzabili da altri provvedimenti normativi.
    • Costo di smaltimento: costo per il prelevamento, il trasporto dall’allevamento all’impianto di trasformazione e la distruzione delle carcasse di animali, al netto dell’eventuale valore residuo recuperato, per le cause richiamate all’articolo 5, comma 1, del Piano Assicurativo
      Tabella   mancata produzione latte per squilibri igrotermometrici
    Mancata produzione api
    Tabella abbattimento forzoso animali

    Tabella costi di smaltimento carcasse animali
    Torna ai contenuti